Crea sito

Verde giallo e rosso: i colori del coronavirus

L’emergenza da Co-vid 19 sta diventando un vero problema, ovunque.

 

 

 

 

In Cina, da qualche settimana, è nata un’applicazione, Alipay Health Code, con lo scopo di sorvegliare il più possibile ogni singolo cittadino.

 

 

 

 

Secondo questa nuova app, per ogni utente iscritto viene generato un codice QR di un colore diverso: verde, giallo o rosso. Se è verde, si può circolare liberamente, pur sempre scansionando il codice all’ingresso di luoghi come condomini, uffici o centri commerciali. Se è giallo o rosso, l’accesso o gli spostamenti non sono consentiti e, anzi, occorre rimanere in quarantena preventiva di sette o 14 giorni.

 

 

 

 

Alipay Health Code è stata introdotta dal governo locale di Hangzhou, una metropoli da oltre 10 milioni di abitanti dell’Est del paese, col supporto della Ant Financial,  una società legata ad Alibaba. Sembrerebbe che anche le forze dell’ordine sarebbero state dei partner essenziali per la realizzazione del sistema, lanciato l’11 febbraio, è già usato in 200 città e tre province.

 

 

 

 

 

 

 

Su questa app bisogna iscriversi con gli estremi del proprio borsellino digitale Alipay e automaticamente ci si vede assegnare un codice colorato, verde, giallo o rosso, che indicherebbe il proprio stato di salute o, quanto meno, di rischio.

 

 

 

 

La cosa non ancora chiara è che nessuno sa esattamente come funzioni quel sistema, da dove prenda i dati, su che basi attribuisca un colore diverso a ogni utente (visto che in molti casi si tratta di persone non infette dal virus) e muoversi senza è diventato molto difficile. Sembrerebbe che, nel momento in cui l’utente concede l’accesso ai dati personali, una porzione di codice nominata “reportInfoAndLocationToPolice” invia il nome della città, la geolocalizzazione e un codice identificativo univoco a un server.