Crea sito

Riforma fiscale: al vaglio nuove proposte

Riforma fiscale: al vaglio nuove proposte.

Il Governo, con un decreto legge sul taglio del cuneo fiscale, è alle prese con la revisione dell’imposta sulle persone fisiche, che andrebbe ad agevolare soprattutto pensionati e redditi bassi.

Questa legge, se approvata, dunque, andrebbe, a favore delle persone che fanno fatica ad arrivare a fine mese. Essa non è per le persone prive di reddito o nulla tenenti, ma mira ad aiutare le persone che già pagano le imposte, ma che, proprio a causa del loro reddito basso, hanno una forte pressione fiscale sullo loro entrate.

questa proposta di legge è rivolta, dunque, a pensionati, a contribuenti e a famiglie con un reddito basso.

 

La riforma prevede la riduzione dell’Irpef e il riordino delle aliquote.

Per quanto riguarda le aliquote, sarebbe vagliata l’ipotesi del modello tedesco e questo schema prevede la riduzione da 5 a 3 e una rimodulazione degli scaglioni di reddito. Questa ipotesi diminuisce le disparità di trattamento tra una fascia di reddito e l’altra e “correggere” gli importi dovuti al Fisco. Ci sarebbe, inoltre, l’ipotesi dell’introduzione di un’aliquota familiare ispirata a quella attualmente in vigore in Francia, voluta dal M5s, che tiene conto della situazione familiare, del numero dei componenti che fanno parte del nucleo e, ovviamente, delle loro condizioni (fisiche, psichiche, economiche etc.).