Crea sito

No White Foods Diet: “no” ai cibi bianchi

No White Foods Diet: “no” ai cibi bianchi.

 

La dieta “No White Foods Diet” prevede l’eliminazione dei cibi bianchi, quelli non raffinati.

 

Secondo questa dieta, la maggior parte degli alimenti bianchi sono malsani, perché ricchi di carboidrati, troppo elaborati e senza una adeguata quantità di proprietà nutritive.

 

La suddetta dieta comporta l’eliminazione di sette cibi bianchi:

  • pane bianco

  • pasta bianca

  • riso bianco

  • zucchero

  • sale

  • patate bianche

  • grassi di origine animale

 

– Il pane bianco riempie ma non ci da le fibre ed è anche povero di nutrienti. Andrebbe sostituito con del pane integrale.

– Anche per la pasta bianca è lo stesso discorso: non da fibre ed è povero di nutrienti. Andrebbe sostituita con della pasta integrale, oppure pasta di legumi o di farro.

– Il riso bianco presenta un indice glicemico alto. Le alternative potrebbero essere: riso basmati, riso venere, quinoa e bulgur.

– Per quanto riguarda lo zucchero, si sa che  i cibi che contenenti zuccheri aggiunti (bevande zuccherate, succhi di frutta, dolci, ecc) portano facilmente i soggetti ad assumere più calorie del dovuto. Essi sono cibi con una densità calorica molto elevata e/o con basso indice di sazietà. Va sostituito con lo zucchero di canna, il miele, lo zucchero turbinado , lo sciroppo d’acero e il nettare di agave, oppure sostituirlo con la frutta.

– Il sale va sostituito con spezie ed erbe aromatiche, sia fresche che secche.

– Le patate bianche, andrebbero invece sostituite con gli ortaggi o con altre verdure. Se volete sapori simili potete provare le patate gialle o le patate viola oppure optare per i piselli e la zucca invernale. Se invece volete alternative light ci sono le zucchine, le melanzane, verdure a foglia verde, asparagi, pomodori ecc.

– I grassi di origine animale dovrebbero essere sostituiti in favore di alternative vegetali o carni molto magre. Le fonti di grassi sane e nutrienti sono: l’olio di oliva e di avocado, ma anche noci, semi, avocado e olive.

 

non tutti i cibi bianchi sono vietati. alcuni di questi sono considerati sani. I cibi sani sono: le verdure, la frutta secca e i semi, la carne bianca e il pesce, gli albumi d’uovo, il cocco e poi latte, yogurt, formaggio.