Crea sito

LO SFOGO DI VINCENZO DE LUCA, OMBRE SUL VOTO: “FORZE OSCURE E CAMORRA DIETRO AL VOTO M5S IN CAMPANIA”

Un vero e proprio sfogo quello di Vincenzo De Luca, governatore della Campania alla direzione regionale del Pd.

Il governatore ha puntato il dito contro il Movimento Cinque Stelle parlando di alcune “forze oscure” che avrebbero avuto un ruolo nelle elezioni dello scorso 4 marzo. Le parole di De Luca sono abbastanza pesanti: “Non abbiamo ancora valutato a pieno quello che si è scatenato in questa campagna elettorale – ha detto De Luca -, le forze oscure che si sono messe in movimento (…), capiremo fra qualche settimana le operazioni pilotate, e da chi, in maniera consapevole”.

A questo punto arriva l’affondo finale del governatore della Campania che, come riporta ilMattino, fa un’analisi più dettagliata sul flusso di voti e afferma: “Se noi andiamo a leggere oggi il voto Cinque stelle in alcuni territori abbiamo la sovrapposizione moltiplicata del voto del centrodestra (…).

Capisco che in una stagione politica favorevole tu vai al 30, al 50%, ma il 70% non è un dato fisiologico”. Insomma il governatore della Campania lancia delle ombre sul risultato elettorale dei 5 Stelle sul “suo” territorio, quella Campania in cui governa il Pd e che il 4 marzo ha invece scelto i grillini.