Crea sito

L’estate addosso

L’estate addosso

“L’estate addosso” è il decimo lavoro cinematografico di Gabriele Muccino, che ha visto il suo esordio nelle sale cinematografiche il 15 settembre.

Il film racconta la storia di un ragazzo diciottenne di nome Marco, alle prese con l’esame di maturità. Il ragazzo è molto incerto sul futuro dopo il diploma. Marco rimane coinvolto in un incidente e, con i soldi dell’assicurazione, decide di partire per San Francisco. Con lui parte Maria, che tutti chiamano “la suora”, anche se il ragazzo non sembra essere convinto di voler partire insieme. Vengono ospitati da due amici di Vulcano, un altro loro compagno. Ma Vulcano non ha detto che i due amici sno gay. All’inizio, quindi, si vede molta diffidenza dovuti ai pregiudizi di Marco. Poi, però, giorno dopo giorno, i quattro imparano a conoscersi e riescono ad instaurare un bel rapporto. E insieme trascorrono delle giornate molto intense e felici.

Il giovane Marco è interpretato da Brando Paccitto, attore già molto amato grazie alla fiction “I braccialetti rossi”. In un’intervista rilasciata nel corso della Mostra del cinema di Venezia, l’attore racconta la sua prima esperienza lavorativa con il regista Gabriele Muccino.

“E’ stata una grandissima soddisfazione perchè era un mio sogno fare un film del genere che mi ha permesso di viaggiare, di vedere il mondo, di andare in America. Ho girato in inglese con Gabriele che, su questo genere di cose, è uno dei miei registi preferiti e ha lavorato con star come Russel Crowe, Aaron Paul, Will Smith. Per me è stata una soddisfazione enorme.” dice l’attore.

“Tutto sembra impossibile finchè non viene realizzato, la vita è sempre pronta a sorprenderti e a portarti dove non ti aspetti”: così inizia il trailer…

Altri attori presenti nel film sono: Taylor Frey, Joseph Haro, Matilda Lutz e Jessica Rothe.

Il film è stato girato in diverse città tra cui Roma, New Orleans e San Francisco.

La colonna sonora è stata affidata al cantante Jovanotti.