Crea sito

Chips: come si preparano?

Le chips fatte in casa sono davvero facilissime da preparare e richiedono pochissimo tempo.

 

 

E’ impossibile, quando si va al supermercato, non fermarsi davanti allo scaffale delle “Chips”… una vera “tortura” per i palati golosi. Ma… se volessimo prepararle a casa?

 

 

In realtà non esiste una varietà migliore delle altre per ottenere un ottimo risultato: Patate novelle, patate a pasta gialla o a buccia rossa. Queste varietà possono andar bene tutte, a patto, però, che usiamo degli accorgimenti. Due sono le cose a cui dobbiamo prestare attenzione: al modo in cui le tagliamo e all’olio. Le patate devono essere tagliate in fettine molto sottili e dobbiamo far asciugare completamente l’olio in eccesso dopo la cottura con della carta assorbente, in modo che le patate fritte risultino belle croccanti.

 

 

  • difficoltà: bassa

  • tempo: 10 minuti di preparazione + 20 minuti di cottura

  • dosi: 6 persone

 

 

Ingredienti: 6 patate medie, sale q.b., olio di semi q.b.

 

Preparazione: Laviamo le patate senza sbucciarle, asciughiamole e tagliamole molto finemente servendoci di una mandolina. Lo spessore delle fettine non deve superare il millimetro. Facciamo asciugare bene le fettine tamponandole con della carta assorbente e versiamole in una padella colma di olio bollente. Facciamole diventare belle dorate, quindi facciamole scolare e mettiamole su un vassoio foderato con della carta da cucina. Saliamole e, infine, facciamole raffreddare completamente prima di servirle in tavola.