Crea sito

Amazon Prime costerà quasi il doppio dal 4 aprile 2018: aumenta il prezzo dell’abbonamento

Brutte notizie per i clienti Amazon Prime, poiché Amazon sta inviando delle email di notifica per comunicare loro un aumento, molto importante, del costo dell’abbonamento annuale. Nell’email si legge:

Ti contattiamo per informarti di un imminente cambiamento al tuo abbonamento.
Il prezzo dell’abbonamento annuale aumenterà a EUR 36/anno (equivalente a EUR 3/mese) a partire dal 4 aprile 2018. Per avvisare del cambiamento con adeguato anticipo, i clienti Amazon Prime con data di rinnovo antecedente il 4 maggio 2018, come nel tuo caso, pagheranno EUR 19,99 per un ulteriore anno di abbonamento. Il nuovo prezzo di EUR 36 all’anno ti verrà applicato solo a partire dal rinnovo successivo in data 21 aprile 2019.

Ciò significa che, escluso il primo mese gratuito e un altro anno ancora a 19,99 euro per pochi fortunati, a partire dal 4 aprile 2018 in poi Amazon Prime avrà un costo di ben 36 euro all’anno, vale a dire 3 euro al mese. Nessuna modifica per quanto riguarda i servizi inclusi, che continueranno a essere gli stessi:

  • consegne illimitate in 1 giorno su oltre 2 milioni di prodotti;
  • Prime Video;
  • Nuovo – Twitch Prime;
  • offerte lampo e Offerte in Anteprima;
  • Prime Photos;
  • 15% di sconto sulle consegne periodiche di pannolini.

Amazon ne ha approfittato per annunciare anche anche un’opzione di abbonamento mensile ad Amazon Prime, che prevede un costo di 4,99 euro al mese e include tutti i vantaggi dell’abbonamento annuale da 36 euro con in più una maggiore flessibilità e un maggior controllo sulle spese.

C’è poco da fare per gli abbonati che non fossero d’accordo con questo aumento se non disdire l’abbonamento, magari dopo aver utilizzato il periodo gratuito. Chi di voi rinuncerà all’abbonamento ad Amazon Prime a questo punto della situazione?