Crea sito

10 cibi da non mangiare in estate

 I 10 cibi da non mangiare in estate:

  • Carne rossa – La carne rossa è ricca di grassi saturi, responsabili dell’aumento di peso e dell’aumento del colesterolo. E’ sempre meglio sostituirla con carni bianche e pesce.
  • Cocco – Frutto tipicamente estivo, il cocco è ricco di calorie: 100 grammi ne contengono 370.
    Migliore è invece l’acqua di cocco, che contiene sostanze depurative e vitamine. Non solo: l’acqua di cocco è un ottimo alleato contro la cellulite.
  • Salumi e insaccati – I salumi e gli insaccati sono ricchi di calorie, grassi saturi e sodio. Il meno nocivo e calorico è il prosciutto crudo, nonostante contenga anch’esso elevate quantità di sale. Meglio dunque consumarlo con parsimonia.
  • Condimenti grassi – Per condire i nostri piatti meglio evitare burro, olio, così come maionese e ketchup. Aceto, succo di agrumi e spezie possono sostituirli e diventare i tuoi migliori alleati.
  • Cibi confezionati – Patatine, merendine e snack vari sono assolutamente da evitare se si vuole mantenere la linea durante l’estate. Meglio preferire un frutto o un buon centrifugato per colmare il senso di fame improvviso che ci colpisce, di solito, a metà mattina o pomeriggio.
  • Bibite gassate e zuccherate – Tutte le bibite gassate e zuccherate, povere di proprietà nutritive, sono invece ricche di zuccheri e calorie. Rientrano nell’elenco anche le cosiddette bibite light, anch’esse dannose per reni e fegato. Meglio consumare tanta acqua e magari qualche tazza di tè verde.
  • Bevande alcoliche – sono ricche di calorie e dannose per il nostro organismo, soprattutto per il fegato. Aumentano inoltre il senso di fame ed è dunque consigliabile consumarle con moderazione o evitarle del tutto.
  • Lievitati – Per arrivare pronte alla prova costume, meglio non abbondare con i lievitati da forno come pane, cracker, grissini, pizze e focacce. Il lievito di birra infatti, ancor più che il lievito per dolci, è dannoso per la nostra flora batterica e, di conseguenza, per la nostra salute e la nostra linea.
  • Creme dolci spalmabili – La Nutella, il burro di arachidi e tutte le altre creme dolci spalmabili sono purtroppo ricche di zuccheri e grassi idrogenati, entrambi nemici accaniti della linea. Se proprio non sappiamo rinunciare a queste golosità, meglio optare per alternative bio, in cui non sia presente l’olio di palma.
  • Fritti – Sappiamo che un buon fritto misto, magari su una terrazza vista mare, è uno degli aspetti migliori dell’estate. Ma per mantenere la linea i cibi fritti sono da evitare. Se amiamo il pesce, meglio mangiarlo al forno o alla griglia.